ESTE 24

Campionato Nazionale Porto S.Stefano 2010

Ferdinando,Filippo, Nedo, Francesco e Giacomo per questo Campionato che parte all'insegna della sfiga. Si rompe il piede mentre alberiamo....sarà la maledizione dei nazionali. 15 partenti per tre giorno di regate dominate da condizioni estremamente tattiche e talora impegnative con vento fino ai venti ni dell'ultima prova. La prima giornata la passiamo a studiare le vele e le tensioni (vele nuove mai usate) e finiamo 6,9,7. La seconda giornata con vento teso e onda formata di maestrale troviamo il settaggio giusto e finiamo 4,8 (per un 360) e 4. Siamo quinti all'inizio della terza giornata. Infiliamo due bei 4,4 ma il comitato non ci manda in terra e sotto una sburianata di scirocco corriamo l'ultima fatale prova. Partiamo primi in boa con scirocco ma un salto a destra immediatamente dopo la partenza ci penalizza fortemente e giriamo la boa faticosamente tra gli ultimi. La regata la finiremo 9 ed il campionato sesti a soli due punti dal quinto.

Trofeo Gavitello 2010 - Punt'ala

Equipaggio composto da Ferdinando, Nedo, Francesco, Enrico, Alessandro e Federico.

Su 15 partenti finiamo ottavi con i parziali 7,8,6,7,6,8,9

Campionato Invernale S.Marinella 2009

Partecipiamo solo alla prima manche con Filippo al timone per la pima volta. Finiamo terzi la prima manche.

Campionato Nazionale Fiumicino 2009

Equipaggio composto da Ferdinando, Filippo, Filippo C., Nedo e Sergio. L'avvio non è dei migliori, si arma la barca ma mentre si trasporta sotto la gru per il varo un ramo incoccia una sartia e fa ruotare l'albero che, già ghindato, viene giù spezzandosi in due!!!!!!! Sarebbe da tornare a casa.........ma un provvidenziale (...e caro...) alberaio si offre per la sostituzione a tempo di record........alla fine della giornata di stazze armiamo il secondo albero !!!

La prima giornata di regate è dura con vento mai sotto i dieci-dodici metri e finiamo le tre regate sulla decima posizione su 21 partenti. Tra i primi sei alcuni professionisti e capiamo che difficilmente potremo risalire. Le giornate successive abbiamo poco vento per le nostre vele ormai troppo datate e nonostante i buoni bordeggi finiamo 11^ (parziali 12,10,8,9,13,12,)

Coppa Balestra 2009

Ferdinando, Filippo, Enrico, Alessandro e Sergio al via. Tempo buono con maestrale variabile da 4 a sei metri. Siamo sempre tra i primi e con l'ultima regata, che finiamo secondi dopo avere girato sempre primi, finiamo quarti in generale (parziali 9,6,4,4,6,2).

Trofeo Gavitello 2009 - Punt'ala

Ferdinando, Filippo, Filippo C., Nedo, Enrico e Alessandro si alternano nei tre giorni di regata caratterizzati da vetni meridionali freschi e con discreta onda. Per la prima volta vediamo professionisti tra gli altri equipaggi e capiamo che sarà dura.

La barca soffre un po' di bolina ma recuperiamo sempre bene nel bordeggio di poppa. L'ultima regata ci regala un buon terzo dopo una serie di piazzamenti al centro e finiamo sesti in generale (parziali 5,7,OCS,8,5,5,7,3) ad un punto dal quinto.

Trofeo Gavitello 2008 - Punt'ala

Bellavita è determinata. Il tempo è buono, con vento medio, alla prima giornata infiliamo un terzo ed un secondo (dopo aver condotto in testa tutta la prova) ed un ottavo . Al secondo giorno iniziamo quinto ma nella successiva prova, condotta sempre nelle prime tre posizioni, ci fidiamo troppo di un buono sotto gennaker e viriamo lasciando il controllo della flotta, finiamo decimi. Nella prima prova del terzo giorno non partiamo bene e manterremo sempre l'ottava posizione, nell'ultima prova siamo decisamente e saldamente nelle prime tre posizioni quando per un temporale in arrivo il comitato sospende la manifestazione. Peccato, ci tocca tenere un ottavo e quindi finiamo sesti in generale.

Campionato Nazionale 2008 - Piombino

Quattro giornate caratterizzate prevelentemente da vento forte specialmente i primi giorni. La sfiga non ci lascia, alla seconda regata nel gruppo di primi si spacca la drizza del gennaker e da li tutto in calo.

Il campionato lo finiremo noni (con i parziali 6,8,7,9,9,5,12) decisi a rifarsi al Gavitello

Campionato Nazionale 2007 - Lerici

BELLAVITA finisce al nono posto su 21 partenti. Ricceri-Ricceri-Catinelli-Gamberini-Fagiolini hanno lottato e spesso vinto contro il vento.... ma contro la sfiga non ci sono riusciti..........!!

Tutto inizia con le stazze, albero apparentemente sotto peso di 500 gr.... si tenta di tutto e alla fine riusciamo a piegare una crocetta......tra moccoli e protesi la crocetta torna a posto ma l'annunciata perturbazione arriva.... sole prima e sole dopo....un classico. Prima prova con libeccione ed onda super..siamo noni. Secondo giorno, prima regata strana con vento da nord che salta dappertutto, partenza obbligata mure a sinistra (meno male tutta la flotta) il vento cala ...cala... il comitato riduce ....siamo 12. Seconda regata con vento in aumento da libeccio ed ondona...ancora tutti mure a sinistra ????? siamo ottavi ed ottavi in classifica. Rientriamo a tempo che si scatena una libecciata da manuale.........Terza giornata, vento sempre da S, onda molto formata e temporali con rafficoni di vento che ti costringono talora a repentine riduzioni di vela. In poppa, con gennaker, si fa la stessa prua con mure diverse !!!!!! La sfiga imperversa ..un decimo ed un tredicesimo...uno schifo. Ultima giornata...di recupero. C'è il sole.... e vento da Nord...già visto. Partiamo bene... in boa... siamo sempre quarti... ma il vento cala...cala... ed il comitato non riduce.....!!! siamo i primi dei DNF ed avevamo un sesto di classifica in tasca con i giochi degli scarti. Il vento rigira da Sud, partiamo per l'ultima prova con la bava alla bocca, nuovi salti ed il vento cala...cala...alla fine siamo sesti, stressati da ricovero e noni in generale. Necessaria visita dal "Mago dell'Accesa" prima della prossima regata.......... buon vento!!!

Terza tappa Nazionale - Trofeo Gavitello 2007 - Punt'Ala

Manifestazione grandiosa. Organizzazione perfetta. Ospitalità eccellente. Campi di regata tecnicissimi. Vento e un bel mare. Che si può volere di più. Magari più Este .........in undici abbiamo fatto belle regate cone vento sostenuto ma qualche barca in più non avrebbe guastato. Comunque Bellavita ha dato del suo meglio.....e con qualche straorza in meno sarebbe andata ancora meglio. Alla fine siamo quarti... dopo sette bellissime e faticosissime regate. Equipaggio in gran forma con Ferdinando, Francesco, Nedo, Giacomo, Enrico e Alessandro. La prossima sarà il Nazionale............a Lerici!.

Seconda tappa Nazionale - Coppa Vasari 2007 - Santa Marinella

A Santa Marinella nel mese di maggio siamo in 19 imbarcazioni. Il tempo ci grazia ma le nostre regate sono uno schifo. Una grande sfiga..... e un po' di scorrettezze da parte di alcuni equipaggi non ci fanno correre sereni. Alla fine siamo solo 16^........grazie comunque a Francesco, Alessandro, Giacomo, Enrico. Sarà meglio alla prossima.

Prima tappa Nazionale 2007 - Santa Marinella

Il Marina Odescalchi accogliente come al solito. La gestione dei vari comodissima.........ma perchè solo li ??? Sono diciotto le barche al via nella prima nazionale dell'anno.Ci sono quasi tutti Pippo copreso. Con un dodici, un quattordici e un dodici finiamo la prova in 11^ posizione. Ci aspettavamo qualcosa di più ma era un bel pò che non si saliva in barca insieme. Ottimo Pippo che chiude a quattro punti.......!

Coppa Europa - Cala dei Medici - Rosignano S. 2006

Finalmente "Bellavita" in piena forma, con l'equipaggio formato da Ferdinando, Filippo e Francesco Ricceri con Giacomo Gamberini e Nedo Catinelli, conquista un meritato quarto posto alla manifestazione a cui hanno partecipato dodici imbarcazioni. La sostituzione del gennaker si è rivelata provvidenziale ed ora la barca appare finalmente competitiva in tutte le andature. Ancora qualche regolazione di fino................. !!!!!!!!!

Trofeo Accademia Navale 2006

L'equipaggio composto da Ferdinando e Francesco Ricceri, Giacomo Gamberini, Alessandro Ammalati ed Enrico Fagiolini hanno corso per la prima volta al trofeo accademia con l'imbarcazione Bellavita armata da Ferdinando Ricceri. Purtroppo ancora non a punto con il nuovo piano velico, specialmente nelle andature di poppa, Bellavita non è riuscita a mantenere i buoni margini che si guadagnava nei lati di bolina. Ma le regate, tutte molto combattute sono servite a mettere a punto l'imbarcazione in vista delle succesive manifestazioni.

Coppa Europa Malcesine 2005

L'equipaggio del CNF Ricceri-Ricceri-Catinelli-Gamberini e Manni si è aggiudicato il 7° posto nelle acque ventose del Lago di Garda